NEWS: Diventa Partner ISU Scopri i dettagli

Diploma di Turismo

Si ricorda che nelle tabelle Ministeriali, per gli indirizzi di studio aventi più articolazioni, le materie del primo biennio sono comuni

Lo studente che ha conseguito gli studi sul Turismo ha pertinenze specifiche nella ripartizione delle imprese del compartimento turistico e pertinenze generali nell’ambito della normativa civilistica e fiscale, dei macrofenomeni economici nazionali ed internazionali e dei sistemi aziendali. Fa da mediatore nella valorizzazione sostenibile possedimenti turistici, artigianali, enograstronomici, culturali, ambientali e paesaggistici. Combina le capacità del ramo professionale con quelle linguistiche ed informatiche per realizzare movimenti nel sistema informativo dell’impresa e cooperare sia nella sua crescita che nel rinnovamento dell’azienda turistica inserita a livello internazionale.
È inoltre in grado di:

  • Gestire sotto il profilo amministrativo i servizi e i prodotti turistici con particolare attenzione verso lo sviluppo ed il miglioramento del patrimonio paesaggistico, artistico, artigianale, culturale ed enogastronomico del territorio;
  • Partecipare e coadiuvare nel valutare con gli enti privati e pubblici il numero di turisti nel territorio e i progetti per l’accrescimento dell’offerta integrata;
  • Utilizzare sistemi informativi su ramo nazionale che internazionale, per far crescere i servizi turistici nuovi;
  • Sponsorizzare il turismo integrato aiutandosi con i mezzi di comunicazione mutimediali;
  • Impegnarsi e prodigarsi nella gestione aziendale per quanto riguarda la contabilità, l’amministrazione, l’organizzazione e le attività commerciali.

Una volta concluso e raggiunto il diploma il diplomato sarà capace di:

  • Definire le inclinazioni dei mercati locali, nazionali e globali cogliendone i risultati nel settore turistico. Saprà essere capace di detrrminare i cambiamenti dei regimi economici grazie al confronto tra le differenti epoche e attraverso il confronto fra le differenti aree culturali e geografiche.
  • Avere accesso alla legge civilistica e fiscale del settore turistico.
  • Capire come funzionano i sistemi aziendali nei processi gestionali ed informativi.
  • Determinare le basilarità logistiche delle imprese turistiche ed aiutare le stesse ad trovare escamotage indicati alle diverse tipologie.
  • Gestire il sistema aziendale con il supporto di software per la contabilità delle aziende del settore Turistico.
  • Cercare di trovare la giusta raffigurazione fotografica del territorio sia per determinare le peculiarità della sua ricchezza culturale sia per individuare e trovare metodi di crescita del turismo sostenibile.
  • Contribuire a raggiungere piani di marketing con riferimento a precise tipologie di imprese o beni turistici.
  • Programmare e comprovare servizi e prodotti rivolti al turismo.
  • Individuare le caratteristiche basilari del mercato del lavoro e concorrere nella gestione del personale dell’impresa turistica.
  • Utilizzare il procedimento delle trasmissioni e dei rapporti delle aziende turistiche.
LOMBARDIA
SEDE di Milano

Largo Arturo Toscanini 1/Via Borgogna
20122 Milano
tel. 02.68859724

LAZIO
SEDE di Roma
Via Angelo Poliziano, 51
00184 Roma
tel. 06.70454274
VENETO
SEDE di Verona
Corso Porta nuova 60
37122 Verona
tel. 045.6573296
PIEMONTE
SEDE di Torino
Via Garibaldi 9 bis
10122 Torino
tel. 011.3824365
EMILIA ROMAGNA
SEDE di Bologna
Palazzo Zambeccari
Piazza de' Calderini,2
40124 Bologna
tel. 0516593294
(aperto dal 30.05.24)
© Copyright 1992-2023 - Unimedia S.r.l. - P.Iva 05292761003